I VETTORI AIUTANO LA RIPRESA
Da sempre il lancio di una destinazione passa attraverso i vettori, è il caso della Tunisia che dopo la crisi che l’ha segnata lo scorso anno, oggi presenta una situazione molto più tranquilla grazie ad un ampio servizio di sicurezza; è infatti grazie anche al vettore nazionale la sua ripresa. La Compagnia di bandiera oltre ai voli regolari da varie città italiane a messo a disposizione un volo charterizzato da luglio a settembre che raggiunge le due delle principali mete turistiche Monasteri e Djerba. Da una recente intervista il Direttore Italia di Tunisair M. Ali Miaoui, dichiara che tre grandi T.O. Italiani hanno creduto nella destinazione e oggi l'incremento seppur modesto vede una crescita del 2% in rapporto all'anno precedente.
Albert Redusa Levy