E DOPO ÜBER, AIRB&B, WIZEAT, ORA FLIXBUS E DOMANI...
I vari settori del turismo sono oggi minacciati da nuove imprenditorie e sistemi che non si attengono al passato di proprietà di categorie corperative, ma operano con stili e forme più adatte ai mercati in continua evoluzione dove ne beneficiano sopratutto i target medi. Tuttavia non solo questi ultimi fruiscono dei nuovi servizi, ma anche i veri viaggiatori, non solo per fattore costo ma sopratutto per le forme di condivisione presenti. In precedenza si vivevano spesso i viaggi, le destinazioni e gli abitanti come dentro in cartoline illustrate. Purtroppo tutte le rivoluzioni sociali, economiche e di stili portano a delle perdite per alcuni, necessita quindi una normativa che tuteli le categorie storiche lasciando però lo spazio al nuovo. In caso contrario si vedrà un calo del traffico turistico e in parte l'illegalità. Il futuro fortunatamente non si può fermare ma solo rallentare.
Albert Redusa Levy