TURISMO SLOW, IN VIAGGIO CON I TRENI D'EPOCA
Attraversare antichi borghi, scoprire piccoli paesi e paesaggi meravigliosi attraverso un treno a vapore si può ed è un nuovo modo di viaggiare che si sta sempre più espandendo. Si tratta di un’esperienza che porta il viaggiatore attraverso un vero e proprio viaggio nel tempo, linee ferroviarie abbondonate e storici binari sono stati riportati alla luce per promuovere una tipologia di turismo che ha già registrato un record. Infatti, sono stati presentati i dati riguardanti il turismo ferroviario, sono 130mila i turisti che nel biennio 2016-2017, 45%in più rispetto al biennio precedente, hanno deciso di riscoprire il modo diviaggiare di un tempo, grazie ai treni d’epoca di Fondazione Fs Italiane. Questo grande successo è dovuto grazie alla riapertura, in tre anni, di nove linee storiche, per quasi 600 chilometri di binari. Grazie ai progetti finanziati per sostenere e valorizzare il turismo slow e sostenibile, molte regione italiane hanno deciso di inserire itinerari contreni storici: Lombardia,Toscana, Abruzzo, Molise, Sicilia, Piemonte, Campania e Friuli Venezia Giulia.

Amanti della natura e appassionati di arte e cultura sono affascinati dai viaggi sui treni d'epoca. Ma non solo, anche turisti stranieri, famiglie, coppie e tutti coloro che sono alla ricerca di tranquillità e relax. Il viaggio lento è infatti la soluzione ideale per chi intende allontanarsi per qualche giorno dal caos della città, il treno d’epoca offre al viaggiatore la possibilità di godere del verdedei paesaggi e della bellezza degli antichi borghi direttamente dal finestrino. A beneficiarne non sono solo i viaggiatori,ma anche i piccoli paesi, che hanno così la possibilità di essere riscoperti e nuovamente apprezzati e, grazie a questo antico mezzo, si rimettono in giocoorganizzando escursioni, mostre, degustazioni ed eventi per valorizzare ilterritorio ed i paesaggi italiani, di una bellezza unica al mondo.

Il 2019 sarà l'anno del turismo slow, untipo di turismo che rispetta l’ambiente e permette di ammirare le bellezze paesaggistiche in modo intelligente e originale. Se in passato erano i treni moderni e super veloci a suscitare l'ammirazione di turisti e viaggiatori, grazie alla loro eleganza e velocità, adesso antiche carrozze con sedili di legno e vecchie locomotive hanno ritrovato il loro fascino, offrendo la possibilità di ammirare il presente facendo un tuffo nel passato.




Marialuisa Scatena





PRIMO DECRETO: GLI AIUTI DEL GOVERNO AL TURISMO
Come
annunciato qualche giorno fa il Consiglio dei Ministri ha dato il via al decreto legge che dispone le prime misure urgenti in aiuto alle zone interessate dal...