LE NUOVE TECNOLOGIE MIGLIORANO IL SOGGIORNO DEGLI OSPITI: NEL SETTORE HOSPITALITY ARRIVANO CHATBOT, REALTà VIRTUALE, BIOMETRIA E IOT
Chatbot, realtà virtuale, biometria e Internet Of Things: sono queste le quattro tecnologie che avranno il maggior impatto nel ridefinire l'esperienza del cliente negli alberghi, secondo un'analisi condotta da WorldHotels. Gli albergatori che hanno adottato rapidamente alcune di queste tecnologie sono stati in grado di massimizzare la visibilità del marchio, migliorare la produttività e le esperienze dei clienti.
Alcune catene alberghiere internazionali, ad esempio, hanno già iniziato a utilizzare chatbot gestiti attraverso l'intelligenza artificiale per apportare modifiche alle prenotazioni o controllare i saldi dei conti e i buoni sconto. Molti hotel hanno già sostituito comunicazioni telefoniche ed e-mail con conversazioni intelligenti tramite testo o voce. Anche la realtà aumentata si sta facendo strada nel settore dell'ospitalità: per esempio, alcuni alberghi hanno introdotto nei loro ristoranti menu tecnologici che possono essere letti dai clienti nella propria lingua.
er quanto riguarda invece l’Internet of Things, secondo WorldHotels i dispositivi connessi a Internet serviranno principalmente a migliorare le operazioni quotidiane negli hotel. Per esempio, ci sono già alcuni hotel a New York che offrono un iPad ad ogni ospite, per richiedere il servizio in camera, prenotare appuntamenti nella spa, controllare la temperatura della stanza e persino comunicare con il personale dell'hotel.
Giulia Boniello





PRIMO DECRETO: GLI AIUTI DEL GOVERNO AL TURISMO
Come
annunciato qualche giorno fa il Consiglio dei Ministri ha dato il via al decreto legge che dispone le prime misure urgenti in aiuto alle zone interessate dal...