OSPITALITà E BENESSERE: UNA POSSIBILE RE-DEFINIZIONE POST COVID-19
Se i massaggi e i trattamenti che richiedono un contatto fisico non saranno consentiti quando sarà nuovamente possibile viaggiare con rigidi protocolli sanitari, come uscirà dalla crisi del Coronavirus la multimiliardaria industria dei viaggi benessere? Le esperienze fornite dall’ospitalità focalizzata sul benessere continueranno ad essere ricercate oppure i viaggiatori preferiranno evitare i soggiorni in resort?

Gli esperti del settore scommettono fermamente sulla prima ipotesi, poiché il benessere assumerà un ruolo ancora più importante nel mondo post-Covid.

Il benessere personale è stato posto al centro dell’attenzione in tutto il mondo quando durante la crisi del Coronavirus è emersa una moltitudine di corsi di fitness virtuali e di diverse opzioni di allenamento. Con l'uscita di un numero sempre maggiore di paesi dall'isolamento nelle ultime settimane, molte persone stanno cercando gradualmente un ritorno alla vita normale, compresi i viaggi ed il ritorno all'accesso alle palestre.

Il desiderio delle persone di tornare a delle esperienze da vivere è in questo momento più grande che mai, poiché riconoscono di dover convivere con il rischio di contrarre il virus fino a quando non sarà possibile trovare un vaccino.

La paura generata dal Coronavirus sta lentamente conducendo ad uno stile di vita più sano, dove il benessere e l'impegno della comunità sono più importanti che mai.
Dopo la pandemia un numero sempre maggiore di viaggiatori guarderà oltre le esperienze superficiali nei resort ed essa costituirà addirittura una grande opportunità per l’industria del benessere, poichè sarà possibile educare la popolazione in generale sulla comprensione del concetto di benessere e di sostenibilità.

Una delle maggiori sfide che affronteremo in futuro sarà proprio quella di garantire che il concetto di benessere sia correttamente definito e che i benefici, sia per gli ospiti che per gli investitori, siano comunicati in modo chiaro ai leader del settore e agli investitori finanziari che sono pronti a sviluppare in modo significativo una nuova concezione di ospitalità.
Gloria Peccini





PRIMO DECRETO: GLI AIUTI DEL GOVERNO AL TURISMO
Come
annunciato qualche giorno fa il Consiglio dei Ministri ha dato il via al decreto legge che dispone le prime misure urgenti in aiuto alle zone interessate dal...