ESTATE 2020? NIENTE SCONTI DEGLI HOTEL, MA IN TOTALE SICUREZZA E ALL€INSEGNA DELLE ESPERIENZE
Sono molte le ragioni per cui è consigliabile rimanere in Italia durante l’estate 2020: evitare trafile all’aeroporto così come le regole internazionali, rischiare di trovarsi all'estero in caso di una nuova emergenza, ma soprattutto per incentivare il turismo nazionale, il quale quest’anno ha subito un grande tracollo a causa della pandemia e ha quindi bisogno di essere sostenuto.


Le strutture ricettive italiane si stanno quindi preparando, secondo le misure imposte a causa del Covid-19, per ospitare i turisti che si sposteranno tra le diverse aree: sanificazioni, spese per la sicurezza, l’adeguamento ai nuovi protocolli ma anche l’obbligo di non utilizzare tutte le camere a disposizione, sono tutti fattori che creeranno una grande perdita agli hotel. Per questo motivo non sarà un’estate di saldi, anzi gli albergatori dovranno fare un grande sforzo per non aumentare i prezzi.


Al fine di stimolare gli italiani a tornare a trascorrere le loro vacanze in hotel è importante non solo ispirare fiducia, e quindi comunicare al pubblico la totale messa in sicurezza della struttura e farli sentire al sicuro, ma anche invogliare gli ospiti a tornare in albergo, puntando ad esempio su bar e ristoranti aperti al pubblico, oppure pensare a promozioni ad hoc come per esempio l'accesso alla Spa (nel caso fossero riaperte), l'aggiunta di notti gratuite, un upgrade della camera, voucher per cibo e drink o magari un gift di benvenuto.
Bisogna quindi puntare sulla personalizzazione e sull’esperienza in hotel, per far sentire gli ospiti coccolati e viziati. Anche se quest’anno non si avrà la possibilità di fare viaggi all’estero, possiamo comunque ammirare gli splendidi paesaggi italiani godendoci l’ospitalità e l’accoglienza del nostro paese, assolutamente unica e impeccabile.


Marialuisa Scatena





PRIMO DECRETO: GLI AIUTI DEL GOVERNO AL TURISMO
Come
annunciato qualche giorno fa il Consiglio dei Ministri ha dato il via al decreto legge che dispone le prime misure urgenti in aiuto alle zone interessate dal...