COVID19: IL 50% DEGLI ITALIANI VUOLE CONCEDERSI UN VIAGGIO
Con la fine delle restrizioni e l’approssimarsi della stagione estiva gli italiani iniziano a pensare alle vacanze. In base alla ricerca di GfK Sinottica la metà degli italiani vuole concedersi un viaggio, appena sarà possibile. Per capire come saranno le vacanze estive post covid-19, GfK Sinottica ha elaborato anche quelli che saranno i diversi stili di vacanza: cinque differenti approcci e cinque target da raggiungere con comunicazioni mirate.
Stile Traveller: 27,3% del totale vacanzieri. Caratteristico delle fasce di età centrali con buone risorse economiche. Dinamici e con uno sviluppato interesse per la cultura, questi viaggiatori cercano una vacanza, prettamente estiva e low cost, vissuta in modo avventuroso e alla ricerca di stimoli culturali.


Stile Tourist: 23,7% del totale vacanzieri. Questa categoria è composta da individui di età diverse e identifica al meglio la classica famiglia italiana. La vacanza viene vissuta come occasione di svago, divertimento e aggregazione familiare.

Stile Vacationer: 21,7% del totale vacanzieri. Stile che comprende prevalentemente una fascia di età più alta e dal reddito medio. La vacanza viene trascorsa in modo consuetudinario, in posti già frequentati e conosciuti e dove, in molti casi, si possiede una casa di proprietà. È poco dinamico e si basa sulla ricerca della tranquillità e del riposo.

Stile Voyager: 18,9% del totale vacanzieri. Rappresenta una categoria di persone più evolute e informate, alla ricerca di avventura e di emozioni. Spinti dall’interesse per la cultura e la voglia di essere informati, vogliono girare il mondo. In questo caso il servizio di qualità assume un aspetto secondario: uno degli elementi più importanti di questi viaggi è proprio il sapersi arrangiare.

Stile Cushy: 8,3% del totale vacanzieri. Si tratta di una categoria che cerca principalmente un servizio di qualità e che vuole godersi la vita. Ama lo star bene e per questo esige soluzioni confortevoli. Questo gruppo si affida a mediatori per prendere delle decisioni.

Marialuisa Scatena





PRIMO DECRETO: GLI AIUTI DEL GOVERNO AL TURISMO
Come
annunciato qualche giorno fa il Consiglio dei Ministri ha dato il via al decreto legge che dispone le prime misure urgenti in aiuto alle zone interessate dal...