DA CARCERE A MUSEO: UN VIAGGIO PER SCOPRIRE LA STORIA DEL KOSOVO
In questo inizio d’estate, con le prime frontiere che si riaprono e dopo un lungo periodo di accadimenti non di certo positivi, la voglia di ritornare a viaggiare, rispettando le norme igienico-sanitarie, si fa sentire sempre di più. A confermarlo è la ricerca condotta da Quorum/You Trend per Wonderful Italy dove si afferma che una persona su due ha già deciso di andare in ferie, mentre un altro 25% ci sta riflettendo proprio in questi giorni.
E mentre gli italiani decidono cosa fare della loro estate, una buona notizia arriva dal Kosovo. Qui, nella piccola capitale Pristina, è appena stato inaugurato un museo che si trova nell’ex carcere dove venivano rinchiusi i prigionieri sin dai tempi di Tito. L’obiettivo del museo di Pristina vuole essere un inno alla pace, un vero e proprio documentario che mostra la persecuzione etnica del popolo albanese durante i regimi jugoslavo e serbo, e che ancora oggi riempie le pagine più recenti della storia europea.
Non è quindi un caso se il sito prescelto sia la vecchia prigione nata agli inizi degli anni Cinquanta, ai tempi della Jugoslavia di Tito, e non è nemmeno un caso che il museo sia stato inaugurato venerdì scorso, durante le celebrazioni per i 21 anni della liberazione del Kosovo, quando le forze della Nato entrarono nell’ex provincia jugoslava.
All’interno del museo i turisti potranno scoprire documenti che raccontano la storia del paese e che spaziano da quell’epoca sino al momento della fine della federazione. Dopo i crimini perpetrati sul suo territorio, oggi possiamo definire il Kosovo un paese nuovo e rinato.

Mai come ora, in questo periodo storico, viaggiare assume un valore ancora più intenso e ricco di sfaccettature: viaggiare non significa solamente prendere un aereo e visitare luoghi non ancora visti. Viaggiare significa andare alla scoperta in modo consapevole di ciò che un paese ci nasconde, documentarsi, scoprire e “toccare con mano” la storia di popoli e paesi.

Eva Barri





PRIMO DECRETO: GLI AIUTI DEL GOVERNO AL TURISMO
Come
annunciato qualche giorno fa il Consiglio dei Ministri ha dato il via al decreto legge che dispone le prime misure urgenti in aiuto alle zone interessate dal...