STAGIONE INVERNALE 2020-21: IL 75% DEGLI SCIATORI NON PERDE LE SPERANZE!
Dopo un anno difficile e complicato come è stato il 2020, Snowit, la piattaforma online per la prenotazione delle vacanze sulla neve (con la possibilità anche di acquistare online skipass, noleggio attrezzatura sci e snowboard, lezioni, esperienze e hotel), ha promosso un sondaggio tra i propri utenti per indagare le aspettative, i desideri e le volontà per questo 2021.


Uno dei dati più importante e significativo emerso è che ben il 75% degli intervistati della community Snowit non ha perso le speranze per la stagione sciistica e spera ancora che possa ripartire, questo è sicuramente un segno di ottimismo e speranza per gli italiani che non hanno mai smesso di essere presenti nel cuore e nella vita degli italiani. Di questi 75%, il 41% la definisce come “una stagione breve ma intensa” e il 34%, invece, la immagina come un vero e proprio regalo dopo la lunga lontananza dallo sci del 2020. Tuttavia, soltanto un quarto dei rispondenti al sondaggio ha affermato che rinuncerà a malincuore alla stagione invernale.


La community, inoltre, si è pronunciata anche sulle possibili misure da adottare per praticare gli sport invernali in tutta sicurezza: il 30% ha votato in modo affermativo per contingentare il numero di skipass, il 28% per acquistare online in anticipo lo skipass evitando in questo modo code e assembramenti alle casse, il 26% per inserire il limite del 50% alla capienza degli impianti di risalita mentre il 15% reputa fondamentale regolamentare gli accessi alle baite per le pause ristoro, obbligando gli sciatori a consumare i pasti nei tavoli all’aperto.


Nonostante le incertezze ancora in atto sulla stagione sulla neve, si percepisce un senso di ottimismo per gli sport invernali, anche grazie al 42% degli intervistati che quest’anno vorrebbe trascorrere più tempo a contatto con la natura e al 52% che afferma che la montagna è il luogo ideale dove poter trovare pace e serenità.
Laura Riva





PRIMO DECRETO: GLI AIUTI DEL GOVERNO AL TURISMO
Come
annunciato qualche giorno fa il Consiglio dei Ministri ha dato il via al decreto legge che dispone le prime misure urgenti in aiuto alle zone interessate dal...