LE 10 CITTà ITALIANE PIù CITATE NEI LIBRI
Le città italiane, con i loro monumenti, le architetture e i paesaggi ineguagliabili, sono da sempre il contesto ideale per le storie più belle e celebri del mondo. Attraverso le pagine di un libro, scorrendo le parole dei grandi scrittori, possiamo rivivere le emozioni scaturite dalle vicende dei protagonisti, accompagnate dallo sfondo delle più belle città del mondo.


In questo periodo particolare, in cui viaggiare è ancora difficile, il portale Holidu, ha pensato di farci sognare a occhi aperti, immaginando il prossimo weekend fuori porta semplicemente attraverso una lettura, stilando la classifica delle 10 città italiane più citate nei libri.


Grazie a Google Books, il quale ha avviato un ambizioso progetto di «digitalizzazione della conoscenza umana» è stato possibile classificare le città tricolori che più spesso hanno fatto da sfondo ai capolavori della letteratura, prendendo in esame 19 mila testi catalogati online lo scorso anno. Ecco quindi la classifica delle 10 città italiane più citate nei libri:


Palermo - 25.518 citazioni

Il capoluogo siciliano si piazza in decima posizione con più di 25.500 citazioni. Tra i testi ricordiamo alcuni classici come “Il Gattopardo” di Tomasi da Lampedusa e libri più recenti come “Ciò che inferno non è” di Alessandro D’Avenia e “I leoni di Sicilia” di Stefania Auci.


Bari - 26.394 citazioni
Salendo di un grandino troviamo il capoluogo pugliese. Bari è stata scelta più volte dallo scrittore Gianrico Carofiglio come location per le sue opere. Un esempio? Il libro “Né qui né altrove. Una notte a Bari”.


Padova - 30.910 citazioni
All’ottava posizione della classifica troviamo Padova, con 30.910 citazioni. Giovanna Zucca ha ambientato proprio qui i suoi libri “Assassinio all’Ikea” e “Turno di notte”. Nella città di Padova ha luogo anche il romanzo giallo “Il filo rosso” di Paola Barbato.


Venezia - 49.773 citazioni
La città più romantica d'Italia si trova al settimo posto della classifica. Diversi scrittori nel corso degli anni hanno ambientato le proprie opere a Venezia, come Paolo Malaguti con «Ultimo carnevale a Venezia», o Tiziano Scarpa, autore di «Venezia è un pesce» e «Stabat Mater», grazie al quale ha ricevuto il Premio Strega nel 2008.


Bologna - 56.262 menzioni
Alla sesta posizione della classifica si piazza Bologna, con 56.262 menzioni. Già celebrata dai numerosi cantautori come Lucio Dalla in primis, la città emiliana è stata scelta da diversi autori come location per i racconti, come ad esempio Carlo Lucarelli con “Almost Blue” e John Grisham con “Il broker”.


Firenze - 66.749 menzioni
Il capoluogo toscano è in quinta posizione con 66.749 menzioni. Firenze, infatti è la location di numerosi libri molto celebri, alcuni esempi sono “La casa delle Voci” di Donato Carrisi e “Inferno” di Dan Brown.


Napoli - 78.288 citazioni
Al quarto posto troviamo Napoli, che taglia il traguardo delle 78 mila citazioni letterarie.
Un esempio? Elena Ferrante l'ha scelta come ambientazione ideale per la sua fortunata quadrilogia «L’amica geniale», da cui è stata tratta anche l'omonima serie tv, oppure «Così parlò Bellavista» di Luciano De Crescenzo.


Torino - 103.443 citazioni
Il terzo gradino del podio è occupato da Torino, che supera le 100 mila citazioni. Nel capoluogo piemontese sono ambientati grandi classici come “Il Fu Mattia Pascal” di Pirandello e “Cuore” di De Amicis, ma anche opere più recenti come “La solitudine dei numeri primi” di Paolo Giordano.


Milano - 250.831 citazioni
La medaglia d'argento va a Milano, con 250.831 citazioni. Un esempio su tutti: è ambientato proprio nel capoluogo lombardo il capolavoro di Alessandro Manzoni “I promessi sposi”.


Roma - 270.209 citazioni
Il primissimo posto in classifica va a Roma, citata ben 270 mila volte nei libri digitalizzati da Google. Uno degli esempi più classici è «Il Piacere» di Gabriele D’annunzio, ma nella città eterna sono ambientati anche thriller contemporanei di successo internazionale come «Angeli e Demoni» di Dan Brown. Ma non solo, la capitale italiana è protagonista anche di romanzi storici come «L’ultima legione» di Valerio Massimo Manfredi, fino ad arrivare all'ultimo vincitore del Premio Strega, «Il colibrì» di Alessandro Veronesi
Marialuisa Scatena





PRIMO DECRETO: GLI AIUTI DEL GOVERNO AL TURISMO
Come
annunciato qualche giorno fa il Consiglio dei Ministri ha dato il via al decreto legge che dispone le prime misure urgenti in aiuto alle zone interessate dal...