VIAGGIO COME EVASIONE TOTALE LONTANO DA CASA: IL FATTORE X CHE LOCALITà E HOTEL TERRANNO PRESENTE NEL 2022.
Dopo lunghi periodi di incertezza e restrizioni, i viaggiatori hanno le idee chiare. Il 2022 sarà l’anno della vera ripartenza, si tornerà a viaggiare per stare bene, per curare lo stress, evadere e rigenerarsi senza preferenze per l’Italia o l’estero, il benessere mentale sarà la priorità per l’80% dei turisti. A svelarlo è Booking, che ha svolto un’indagine sulle nuove tendenze, e su cosa guiderà le prossime scelte di viaggio. Si dirà addio al trend del turismo domestico o dello smart working in vacanza; al contrario, gli asset su cui le destinazioni e gli hotel dovranno puntare nel 2022 saranno maggiore attenzione all’offerta wellness legata al benessere, divertimento e svago, e alle esperienze da veri local per un’immersione totale nel territorio, sposando usi, costumi e tradizioni alla ricerca di un contatto con le persone.

Una fame di esperienze che porterà i viaggiatori a cogliere al volo modalità di prenotazione last minute, per tornare ad esplorare il mondo a caccia di avventure e culture in posti mai visti. Secondo Booking infatti Il 72% degli intervistati sostiene di voler approfittare di ogni occasione per viaggiare. Il 61% si dichiara più aperto a diversi tipi di vacanza rispetto al pre-pandemia e al 65% non importa la destinazione, purché si facciano esperienze nuove, lontano da casa. Nonostante la tecnologia giocherà ancora un ruolo fondamentale grazie ai servizi di traduzione istantanea, prenotazioni hotel, aerei, treni e taxi, non si userà la connessione internet per lavorare da remoto in vacanza: lo sostiene il 59% degli intervistati, secondo i quali si tenderà a prendere le ferie per meno tempo piuttosto che fermarsi per lunghi periodi nella destinazione prescelta coniugando lavoro e vacanza. Al centro dell’attenzione, il prossimo anno, sarà anche la socializzazione: il 60% ha ammesso di essere aperti alle nuove conoscenze in vacanza, elemento che porterà le prenotazioni a un revival delle mete legate alla movida.
Roberta Tirinato